LA CREAZIONE DEI NUOVI VALORI

VERSO

La casta dei signori della terra, la componente più elevata del popolo eletto, ha il compito di legiferare e di creare i nuovi valori a seconda della posizione dell‟individuo all‟interno della gerarchia. Questo vuol dire che finalmente, e su scala mondiale, sarà possibile un allevamento differenziato con valori differenziati, sul modello delle società organizzate in caste, e che chi stabilisce i valori non deve necessariamente sottostare ad essi.

Continua a leggere

IO SONO UN DESTINO III

VERSO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

5

Zarathustra, il primo psicologo dei buoni, è – di conseguenza – un amico dei malvagi. Se una specie di uomini della décadence si è innalzata al rango di specie suprema, ciò è potuto avvenire solo a spese della specie a loro opposta, la specie degli uomini forti e sicuri della vita. Se l’animale d’armento brilla nello splendore delle più pure virtù, l’uomo eccezionale deve per forza essere degradato a malvagio.

Continua a leggere

IL ROVESCIAMENTO DEI VALORI

KONTRA KUNT

Nella sua sottile e scaltrita analisi “genealogica” del cristianesimo, Nietzsche ne rileva in primo luogo la stretta connessione con l’ebraismo, visto come l’espressione “ideologica” del “popolo più fatale della storia del mondo”, in quanto deliberatamente orientato a “falsificare” la natura, la realtà, la storia, per affermare in antitesi una religione e una morale “contro-naturali”, ma in tal modo conseguenti ad un disegno di potenza e di autoconservazione di questo popolo.

Continua a leggere

TRASVALUTAZIONE

TRANVALUATION

Nella concezione di Nietzsche, il cristianesimo, come fonte nichilistica di corruzione e di infiacchimento dei valori aristocratici della forza e della fierezza, della bellezza e dell’ardimento, permea, come già detto, l’intera modernità.

Continua a leggere

WANDERING OF UNTIMELY ONES

TWILIGHT

1.
My impossible. – Seneca, or the toreador of virtue. – Rousseau, or the return to nature in impuris naturalibus [impurities in the physical world]. Schiller: or the moral trumpeter of Säckingen. – Dante, or the hyena, which poetry in graves. – Kant: or cant as an intelligible character. – Victor Hugo, or Pharos, the sea of nonsense. – Liszt: or the School of Velocity – for women. – George Sand: or lactea ubertas [milky fertility], in German: the dairy cow with “nice” style. – Michelet: or the excitement that takes off the skirt… Carlyle: or pessimism as the poorly digested lunch. – John Stuart Mill: or insulting clarity. – Les Frères de Goncourt: Ajax or the two in the fight with Homer. Music by Offenbach. – Zola: or “the joy of stink.” –

Continua a leggere

IO SONO UN DESTINO V

VERSO

 

 

 

 

 

 

 

 

Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

MicrosoftInternetExplorer4

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-priority:99;
mso-style-qformat:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin-top:0cm;
mso-para-margin-right:0cm;
mso-para-margin-bottom:6.0pt;
mso-para-margin-left:0cm;
line-height:115%;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:11.0pt;
font-family:”Calibri”,”sans-serif”;
mso-ascii-font-family:Calibri;
mso-ascii-theme-font:minor-latin;
mso-fareast-font-family:”Times New Roman”;
mso-fareast-theme-font:minor-fareast;
mso-hansi-font-family:Calibri;
mso-hansi-theme-font:minor-latin;}

Sono stato capito? – Non ho detto una sola parola che non avessi già detto cinque anni fa per bocca di Zarathustra. – La scoperta della morale cristiana è un avvenimento che non ha uguali, una vera catastrofe. Chi può far luce su di essa, quegli è una force majeure, un destino – spacca in due la storia dell’umanità.

Continua a leggere